21 giugno 2007

Nvidia Tesla e il supercomputer desktop

Nvidia expands into high-performance chips | InfoWorld | News | 2007-06-20 | By Robert Mullins, IDG News Service

NVIDIA Tesla: GPU G80 per elaborazioni GPGPU - Hardware Upgrade - Il sito italiano sulla tecnologia - www.hwupgrade.it

7500 $ per un sistema da 2 GFLOPS non è male, sopratutto se si considera che solo quest'anno per ottenere costi sostanzialemnte inferiori bisognava investire quantità di denaro considerevoli (milioni di $). Questo tipo di workstation, invece, permette anche alle piccole aziende o a professionisti di partire piccoli e crescere mano a mano che l'investimento iniziale produce dei frutti.

Ma sopratutto, queste workstation permettono di aumentare la velocità di esecuzione di specifiche applicazioni in vari campi scintifici e tecnologici (non in tutte le applicazioni, ma solo in alcune famiglie di apploicazioni massicciamente parallelizzabili).

Ad esempio, la simulazione dei neuroni viene accellerate di 100 volte. La dinamica molecolare di 240 volte. La simulazione delle nuvole nell'atmosfera di 50 volte.

Tutto questo ha implicazioni fondamentali nel passo di sviluppo della ricerca scientifica e tecnologica. Quello che prima richiedeva un'ora di lavoro adesso richiede 30 secondi, un minuto o 3 minuti. Questo significa che si possono testare molte più soluzioni nello stesso tempo, e quindi produrre risultati in tempi molto inferiori. Un MRI processing 40x implica che siamo al livello di poter creare un video in tempo reale del funzionamento del corpo umano e testare in tempo reale cosa succede se lo manipoliamo (applichiamo un farmaco, una terapia fisica, o altro).

E con un fenomenale aumento di 240 volte delle prestazioni nella dinamica molecolare, la ricerca sulle nanotecnologie ha la possibilità di accellerare in modo inaspettato. 240X significa che quello che richiedeva 10 giorni adesso si può fare in una sola ora ad un costo accessibile quasi a tutti. Ed è questo il punto importante, forse anche più dell'aumento delle prestazioni. Il costo è talmente basso (e non può far altro che diminuire ulteriormente) che permette ad un gran numero di persone interessate nello sviluppo di investire in questi campi e produrre risultati. Piccoli? grandi? non importa. Ogni risultato migliora la nostra conoscenza in questi campi e ci porta più vicini a soluzioni innovative.

Posta un commento

Archivio