19 aprile 2008

Città sotto una cupola

Esattamente l'idea dietro le illustrazioni di tutte le riviste che parlavano di futuro o di fantascienza.

E una di queste costerebbe "solo" 153 milioni di $.
L'idea di Alexander Bolonkin è di usare una cupola gonfiabile invece di una cupola rigida fatta di cemento o di nanotubi di carbonio.

Non solo il costo è relativamente basso, ma oltre a proteggere una cittadina da attacchi missilistici atomici, chimici o batteriologici, permette di proteggere la città anche dal cattivo tempo e di piazzare sulla cupola antenne per telecomunicazioni, generatori eolici e solari ed altro ancora

Dato il costo molto basso per km quadrato di superificie coperta, come nota Brian Wang, si potrebbe giustificare la copertura delle piantagioni di agrumi della Florida per proteggerle dal maltempo. Il costo sarebbe di 700 $ l'acro (per svariati anni, probabilmente almeno 20), la dove lo stesso acro di terreno produce circa 12.000$ di prodotti agricoli ogni singolo anno.

Next Big Future: $153 million city dome protection from nuclear weapon and money generating applications

Posta un commento

Archivio