05 agosto 2008

Primi scontri tra la sinistra e l'Islam

Come era prevedibile, prima o poi la luna di miele tra le sinistre occidentali (in particolare quelle più ideologizzate) e l'Islam finirà in malo modo. Ci sono molti motivi, ma il principale è che entrabi i gruppi sposano ideologie che si contraddicono internamente da sole e quindi sono preda di numerose fratture interne tra vari gruppi. Ma le contraddizioni tra le ideologie della sinistra e quelle degli islamici sono anche più con forti.

Succede che un campione della sinistra, l'ateo e anti religioso, Sir Richard Dawkin è venuto fuori in una intervista al Daily Mail (un giornalaccio ben poco di sinistra) criticando gli insegnati delle scuole che hanno paura di apparire "razzisti" se insegnano la teoria dell'evoluzione agli allievi di religione mussulmana, in quanto questa contraddice il Corano e gli insegnamenti islamici. Insegnati, sostenuti e spinti dalla politica multiculturalista del New Labour, che accettano qualsiasi contorsione pur di accomodare il credo dei loro pupilli islamici (ma non di quelli cristiani).

Più passa il tempo è più le contraddizioni diventano manifeste e insostenibili. Ma i politici al governo sono prigionieri delle loro politiche e di quelle del loro partito e delle fazioni del loro partito che li sostengono. Il che significa che faranno poco, a parte tentare di nascondere i problemi sotto il tappeto. Ma ad un certo punto, le contraddizioni scoppieranno e dovranno essere risolte con una fazione vincente e una perdente.

Chi vincerà e chi perderà, però non lo sappiamo ancora. Molti politici di sinistra sono disposti a passare sopra ai loro connazionali per far prevalere l'ideologia del partito; non dubito che quando sarà il momento non si faranno scrupoli a passare sopra agli islamici, in particolare modo se sono di una etnia differente. Dopo tutto, meno di 100 anni fa la sinistrissima Svezia passava delle leggi sulla sterilizzazione forzata e il miglioramento della razza che furono riprese dal Partito NazionalSocialista dei Lavoratori di Hitler come esempio per le propri leggi sulla sterilizzazione forzata e il miglioramento della razza.

Islam in Europe: UK: Scientist accuses Muslims of bringing creationism into schools

Atheist Richard Dawkins blames Muslims for 'importing creationism' into classrooms
Posta un commento