01 gennaio 2009

IDF Channel YouTube

IDF (Israel Defensive Force) ha aperto un canale su YouTube per mostrare i video degli attacchi condotti in questi giorni.
La mossa è una dimostrazione che Israele e l'IDF hanno compreso i problemi di comunicazione che hanno avuto durante la Guerra dei Missili in Libano del 2006.
Questa mossa è sicuramente interessante, ma ha messo in luce (anche se chi frequenta YouTube sapeva già di questi problemi) il fatto che anche YouTube non è immune dalle censure e dalle manipolazioni.
Infatti, quasi immediatamente, alcuni video sono stati tolti dallo staff di YouTube subito dopo che una serie di utenti pro-Hamas o semplicemente anti-Israele ha denunciato i video.
Solo alcuni sono stati rimessi a disposizione del pubblico, in seguito (quindi YouTube ammette di aver sbagliato in questi casi).
Questo rende più difficile per la stampa allineata con Hamas (quasi tutta) nascondere e manipolare la verità.
Posta un commento

Archivio