04 ottobre 2009

La ricerca longevista guadagna rispetto scientifico - NYTimes.com

Sul New York Times è apparso un articolo che mostra come il vento stia cambiando sulla ricerca scientifica longevista:

Chi l'avrebbe mai detto? La ricerca della vita eterna, o almeno la giovinezza prolungata, ha migrato dalle frange esterne della medicina alternativa alle sale della Harvard Medical School.

"In cinque o sei o sette anni", ha dichiarato Christoph Westphal, co-fondatore Sirtris [Sirtis è stata acquistata da GlaxoSmithKline per 720 milioni dollari], "ci saranno farmaci che prolungano la longevità."

Brian Gallagher, Senior Director della Sirtris, afferma che la società ha quattro test clinici sono in corso:

SRT-501, una formula speciale di resveratrolo sviluppata dalla compagnia, viene messa alla prova nei confronti di due tumori, il mieloma multiplo e cancro al colon che si è diffuso al fegato. Una sostanza chimica che imita il , noto come SRT-2104, è in un trial di fase 2 per diabete di tipo 2, e in un trial di fase 1 in pazienti anziani. (i trial di fase 1 sono test per la sicurezza, quelli di fase 2 per l'efficacia.)

Dr. Gallagher ha detto che test non pubblicati sui topi hanno dimostrato che con un'altra sostanza chimica che imita il resveratrolo, l’ SRT-1720, sono aumentati sia la salute che la durata della vita; dopo due anni, i topi che assumevano il farmaco ancora in vita erano il doppio dei topi che non lo avevano mai assunto. Il resveratrolo stesso non ha dimostrato di aumentare la durata della vita dei topi normali, solo dei topi obesi, nei nematodi e nei moscerini da laboratorio.

Via Brian Wang NextBigFuture e Michael Anissimov Accellerating Future 

Quest for a Long Life Gains Scientific Respect - NYTimes.com

Reblog this post [with Zemanta]
Posta un commento

Archivio