06 aprile 2013

Bitcoin - L'introduzione Libertaria

Bitcoin - The Libertarian Introduction

(traduzione Mirco Romanato, revisione Giuseppe Tararà)
***Originally published in Freedom's Phoenix Magazine - April 13, 2012
***Republish, copy, and distribute at will.

Bitcoin  - L'Introduzione Libertaria

Che cosa è, come si usa, e perché dovrebbe Interessarvi
.
Erik Voorhees - April 11, 2012
"Quando la moneta dello stato viene sfidata , lo stato stesso viene sfidato,
e le forze del mercato si muovono rapidamente intorno a inibitori malati che si svalutano.
"

· Introduzione
· Che cosa è Bitcoin?
· Come funziona?
· Perché Bitcoin ha valore?
· No davvero, perché Bitcoin ha valore?
· Come si fa a ottenerlo?
· Stare attenti con i soldi
· Che cosa ci si può fare?
· Bitcoin contro lo Stato
· Bitcoin e Turbativa
· Risorse utili

Introduzione

Si è parlato molto negli ambienti libertari ed economici di Bitcoin. Sta diventando una parola d'ordine, ma come tutti i nuovi sistemi che irrompono velocemente sulla scena pubblica, Bitcoin porta con sé entusiasmo, speculazione, voci, e grande confusione. A dire il vero, Bitcoin è complicato. Dopo tutto, si tratta di un sistema monetario globale completamente nuovo - sia una valuta e una rete di pagamento per tale valuta

Come per tutti gli strumenti potenti, è importante che chi è interessato a usare Bitcoin impegni del tempo per conoscerlo adeguatamente. Come per una bicicletta, una volta che si saprà come usare Bitcoin, apparirà molto facile e comodo. Ma come con una bicicletta, si potrebbero passare anni ad studiare la fisica che gli permette di funzionare. Tale conoscenza non è necessario per ad un semplice ciclista, e allo stesso modo ci si può godere il mondo di Bitcoin, con poco più di una sana curiosità e un po 'di pratica.

Questo articolo copre le basi di Bitcoin: una visione d'insieme di questo nuovo e affascinante fenomeno dal punto di vista di un umile libertario che si preoccupa di più delle conseguenze per la libertà umana che del brillante protocollo, della tecnologia e della scienza che stanno alla base della rete.

I principi fondamentali di Bitcoin vengono spiegati tutti qui, e vanno da una leggera panoramica tecnica alle precauzioni minime alla teoria economica e monetaria . Troverete anche una lunga lista di risorse per aggiornavi sulla cosa più affascinante che sia accaduta nel mondo della tecnologia anarco-capitalistica dopo la stessa Internet.

Che cosa è Bitcoin?

Bitcoin è due cose: è una unità di valuta digitale ed è la rete globale di pagamento con cui si inviano e ricevoni tali unità di valuta. Sia l'unità di valuta che la rete di pagamento condividono lo stesso nome: Bitcoin.

Come unità di valuta, considerate Bitcoin come altre valute. Il mondo ha euro, dollari, yen, once d'oro e d'argento, e ora ha pure Bitcoin. Le caratteristiche di Bitcoin come valuta sono le seguenti:

·         Non ci saranno mai più di 21 milioni di bitcoin esistenti e vengono emessi ad una velocità che si riduce con il tempo (al momento in cui scrivo esistono circa 8,5 milioni di bitcoin).

·         Mentre le nuove monete sono emesse ad una velocità predeterminata, esse sono assegnate casualmente a chi contribuisce la capacità di calcolo che rende sicura la rete. Questo viene chiamato "Minare Bitcoin" ma dovrebbe essere chiamato più accuratamente "Verificare i Bitcoin." Quelli che contribuiscono a questo compito con maggiore capacità di calcolo hanno maggiori probabilità di ricevere le nuove monete, ma la velocità di creazione di nuove monete non aumenta mai (in realtà diminuisce nel tempo fino a che non si arriverà ad avere 21 milioni di monete esistenti). Quindi l'inflazione è predeterminata e sempre decrescente verso lo zero. Il grafico sotto mostra la velocità di rilascio e il rateo di inflazione:

·         Ogni Bitcoin è divisibile per cento milioni. Quindi è possibile possedere fino a 0.00000001 Bitcoins.

·         I Bitcoin sono perfettamente fungibili, si possono dividere e riunire senza problemi nel tuo conto.

·         Teoreticamente è impossibile creare un Bitcoin falso (per comprendere a pieno perché questo è vero è necessario studiare criptografia e matematica piuttosto avanzata).

·         Essendo una valuta che esiste in un mercato completamente libero, i Bitcoin hanno sempre un prezzo di mercato. Al momento in cui scrivo, questo prezzo è di circa 4,8 US$ l'uno. A causa del fatto che Bitcoin è globale, ci sono anche prezzi dimercato per ogni principale valuta nazionale come yen e real brasiliani.

·         I Bitcoin sono scambiati come altre valute su siti web di cambiavalute (exchange), e questo è come viene stabilito il prezzo di mercato. Il cambiavalute più grande è MtGox.com

Questi sono i dettagli di Bitcoin come una unità valutaria, ma Bitcoin è anche una rete di pagamento. Come rete di pagamento, Bitcoin rimpiazza le funzioni delle banche (in particolre della Federal Reserve in quanto la creazione di nuova valuta non dipende dalla volontà di una qualsiasi persona o di un gruppo), rimpiazza le funzione delle reti di finanziamento interbancario (come SWIFT e SEPA), i servizi di pagamento (come PayPal) e i trasmettitori di denaro (come Western Union). L'interezza di queste industrie per quel che riguarda la creazione, conservazione, contabilizzazione e trasferimento di denaro viene sostituita da Bitcoin. Se Bitcoin ha successo, è probabile che PayPal e Western Union saranno rimosse dal mercato. La Federal Reserve (e ogni altra banca centrale) saranno rese inutili. Chiamarla "Tecnologia sconvolgente" quindi è un eufemismo.

Come funziona?

Ma come funziona Bitcoin, mi domanderete? Come rimpiazza le funzioni per le quali ci siamo dovuti affidare per tanto a lungo a (e siamo stati prigionieri di) governi, banche e compagnie di pagamento?

Per usare Bitcoin, normalmente si deve scaricare un software (sebbene si possa anche usare un sistema di “ewallet” (borsellino elettronico, NdT) che sarà discusso in seguito). Il software funge come il tuo “conto bancario”. Il programma conserva un codice segreto sul tuo computer, e questo codice permette di spendere i fondi del tuo conto bancario. Nella terminologia di Bitcoin, questo conto bancario viene chiamato il tuo "wallet." (portafoglio NdT). In questo modo il tuo conto bancario risiede nel tuo computer, e chiunque abbia questo wallet software può inviare e ricevere Bitcoins ad altre persone che dispongano di un wallet software in qualsiasi parte del mondo. Questa cosa avviene tanto velocemente e facilmente quanto mandare una email (o anche più facilmente, perché non devi preoccuparti di scrivere un messaggio!).

Non hai bisogno di avere un nome, un indirizzo, un numero di Sicurezza/Schiavitù Sociale, o qualsiasi altra informazione personale di ogni genere. Nessuno deve “approvare” il tuo uso di Bitcoin. Bitcoin è un sofware libero e open-source. Lo puoi ottenere da Bitcoin.org.

Le transazioni sono inviate a e rese sicure dall'utilizzo di quello che è conosciuto come “crittografia a chiave pubblica”. Ogni conto ha una chiave pubblica (public key) e una chiave privata (private key) ed entrambe sono delle lunghe serie di numeri e lettere. Il tuo sofware di wallet conosce la tua chiave privata, e questo gli permette di inviare denaro. Per inviare denaro a qualcuno basta semplicemente conoscere la sua chiave pubblica (in pratica il numero dei suo conto bancario). Se possiedi sia la tua chiave privata che la pubblica a cui inviare, può essere creata una transazione e i fondi vengono dedotti dal tuo conto e accreditati sul conto del ricevente, senza che nessuno possa fare nulla al riguardo.

Come ho detto, il tuo conto è definito semplicemente da una lunga stringa di numeri e lettere:

1PGFCtrJHUsc7fs4LGWLmXUEwuKyDaHuRa

Quindi, il tuo conto non ha informazioni personali collegate. Non hai bisogno di divulgare una qualsiasi informazione quale che sia per ottenere un conto in Bitcoin. Questo significa che puoi ricevere, conservare e spendere Bitcoin in modo relativamente anonimo. L' anonimia è relativa perché se tu pubblichi il tuo indirizzo in qualsiasi modo che lo possa far attribuire a te (come la tua pagina Facebook), allora naturalmente una persona può vedere che quel conto appartiene a te e il denaro che va a quel conto non è più anonimo.

Quindi Bitcoin funziona come una rete peer-to-peer sulla quale i possessori di conti possono trasferire valuta Bitcoin tra conti istantaneamente e con relativa anonimità. Fino a che il proprietario di un conto protegge la sua chiave privata, i suoi fondi rimangono perfettamente sicuri e solo lei può inviarli a qualcun' altro (e nessuno può impedirglielo).



Perché Bitcoin ha valore?

Questo è forse l'argomento più importante da discutere, in quanto tutto il resto non ha importanza se i Bitcoin non hanno valore. Che cosa da un qualche valore ai Bitcoin? Non sono semplicemente “finti”? Non sono semplicemente una valuta virtuale inventata? Molti dicono "Io non posso tenerla in mano, Io non posso vederli, e quindi sono artificiali e non valgono il mio tempo.” vediamo di mettere in discussione questa comprensibile reazione iniziale. Dimostriamo perché Bitcoin è reale e vale veramente il tempo di qualcuno.

La privacy finanziaria è stata a lungo simboleggiata dal noto “conto in una banca Svizzera”. Ma, chiunque abbia un conto in una banca Svizzera deve avere fiducia in quella banca, e come abbiamo visto nell'ultimo paio di anni la "privacy bancaria" anche in Svizzera è un mito – le banche si stanno piegando al governo degli Stati Uniti e divulgano informazioni sui loro clienti. Quindi, immaginate di avere un conto bancario svizzero numerato, ma senza dovervi preoccupare della banca Svizzera. Questo è Bitcoin. Invece di piazzare la vostra fiducia in una banca regolata da leggi e governata da esseri umani fallibili, Bitcoin vi permette di piazzare la vostra fiducia in un ambiente criptografico non regolato governato da una matematica infallibile. 2+2 sarà sempre uguale a 4, non importa quante pistole il governo punti contro l'equazione.

Bitcoin quindi è la sola valuta e sistema monetario al mondo che non ha rischi di controparte nell'essere conservata e trasferita. Questo è assolutamente rivoluzionario e dovreste rileggere la frase precedente di nuovo. I sostenitori dell'oro faranno notare che un lingotto d'oro non ha rischi di controparte, ma questo è vero solamente se lo conservate a casa vostra. Conservatelo in un deposito di sicurezza o in una banca e avrete un rischio di controparte. E trasferire dell'oro? Dovete fidarvi di ogni sorta di persone se desiderate trasferire il vostro oro da qualche altra parte o spenderlo a distanza.

Bitcoin implica il completo possesso del denaro sia mentre viene conservato che mentre viene trasferito. Nessuno può impedirvi di possederlo. Nessuno può impedirvi di spenderlo. Anche se qualcuno irrompe nella vostra casa o il governo emette un “ordine di confisca” (come fecero con l'oro nel 1933 (negli USA, NdT)), i vostri Bitcoin sono perfettamente al sicuro. Provate a fuggire da un paese con 1,000,000 $ in monete d'oro senza che il governo lo sappia. Più facile da dire che da fare. Con Bitcoin, è quasi più facile farlo che dirlo – potreste mettere 1,000,000 di $ in Bitcoin in una penna USB, o semplicemente scrivere la chiave privata su un pezzo di carta, o semplicemente spedire via email il file del wallet a voi stessi per recuperarlo fuori dal paese.

Cominciate a vederne il valore? Mai prima nella storia del mondo un individua ha avuto questa abilità. Non ha precedenti.

No davvero, perché Bitcoin ha valore???

A questo punto gli scettici dovrebbero dire, "va bene, puoi spendere e conservare bitcoin senza interferenze, ma che cosa da loro il loro valore iniziale? Perché hanno un prezzo?" Si tratta di una buona domanda e anche economisti esperti hanno difficoltà a dare una risposta.

Ba in realtà, la risposta è semplice.. I Bitcoin hanno valore perché A) sono utili e B) sono scarsi. Combinate questi due attributi in qualsiasi cosa e scoprirete che ha un prezzo. Nel momento in cui il primo Bitcoin è stato scambiato per qualche altra cosa, un rapporto di scambio (un prezzo di mercato) è stato stabilito. Chi li ha scambiati in seguito ha concordato o no con quel rapporto di scambio, e fatto i successivi scambi di conseguenza. Bitcoin quindi ha sviluppato spontaneamente un prezzo, come fanno tutte le cose in un mercato libero se sono abbastanza utili e abbastanza scarsi

Diamo uno sguardo al valore un può più approfondito, perché si tratta di un punto di discussione al riguardo di Bitcoin. Ci sono molti (incluso Paul Krugman) che credono che i Bitcoin non valgano nulla e non siano più che una bolla speculativa e una moda.

Io non mi aspettavo che Krugman “ci arrivasse”, ma economisti veri e più saggi di lui hanno solo bisogno di osservare i metalli per comprendere perché i Bitcoin hanno valore. Dopo tutto, qualsiasi grande sostenitore di oro e argento come denaro si spera che capisca perché questi metalli dovrebbero essere moneta. La risposta è che questi metalli tendono ad essere scelti come moneta in un mercato libero, a causa delle loro proprietà specifiche che li rendono utili come mezzi di scambio. Sono le proprietà di oro e argento – proprietà che solo questi metalli hanno — che li rendono una moneta eccellente. Sono scarsi, fungibili, uniformi, trasportabili, hanno un elevato rapporto valore-per-peso, sono facilmente identificabili, sono molto durevoli, e la loro produzione è relativamente continua e prevedibile. Confrontateli con altri beni come polli, conchiglie, o la sabbia, e scoprirete che nessuno di questi ha delle caratteristiche buone come quelli dei metalli preziosi. I polli non possono essere tagliati a metà e riuniti, le conchiglie non sono uniformi, e la sabbia è troppo abbondante per essere usata come denaro. Perché non usare altri metalli.. perché non usare il ferro come denaro? Non è abbastanza scarso – avreste bisogno di portare carrettate di ferro al negozio per fare la spesa.

Come un qualsiasi economista della Scuola Austriaca vi può dire, la moneta in un mercato libero è semplicemente qualsiasi merce che abbia le proprietà più soddisfacenti per uno scambio utile. Oro e argento vincono la medaglia ogni volta che un governo violento non si mette di mezzo... o al meno questo è storicamente vero. Ma, questo non significa che oro e argento siano "denaro perfetto e infallibile." Infatti, ci sono problemi pratici. Una persona non può dividere e riunire facilmentedelle monete d'argento per avere il resto. Uno non può facilmente inviare grandi valori di oro a distanza senza pagare per la sicurezza e aspettare che il trasporto avvenga. Uno deve pagare dei costi di immagazzinamento o rischiare il furto in casa. E, sebbene difficile, è possibile creare dei falsi lingotti d'oro e d'argento e spacciarli come se fossero veri.

Da questo deriva che oro e argento non sono denaro perfetto (sebbene si debba ammettere che sono il meglio che abbiamo avuto), e forse l'umanità può scoprire o inventare qualche cosa che sia anche meglio. Questo è l'esperimento Bitcoin – la domanda se Bitcoin, con i suoi specifici attributi, sia una forma di denaro migliore di quelle che il mercato usa adesso (o nel caso di valute a corso legale, è forzato ad usare). Se la Scuola Austriaca ha ragione, e il mercato tende a scegliere come moneta il medium di scambio che funziona meglio, e gli attributi specifici di Bitcoin lo rendono una eccellente moneta, allora forse, con il tempo, il mercato userà sempre di più Bitcoin come moneta.

La risposta, per ora, è positiva. Bitcoin sta trovando sempre più nicchie disponibili ad usarlo per prime, cosa che sostiene ulteriormente il suo prezzo di mercato, dando confidenza a chi li possiede che manterranno il loro valore e questo permette a Bitcoin di essere impiegabile per ancora altri scopi. Si tratta di un processo organico e confuso, pieno di prove ed errori, buche in cui inciampare, e brillanti innovazioni e terribili fallimenti. Ma non è questo esattamente quello che succede in ogni libero mercato? Ogni giorno una economia più resiliente viene costruita e non sotto la minaccia di una pistola, ma volontariamente – non per un decreto di Bernanke, ma attraverso un ordine spontaneo, auto-interessato e privato.

Molti hanno sostenuto l'argomento che “i Bitcoin non sono garantiti da niente”. E questo è vero. I Bitcoin non possono essere redenti per un valore fisso, ne è legato ad una qualsiasi valuta o commodity. Ma neanche l'oro. L'oro non è garantito da nulla – ha valore perché è utile e scarso. Le auto non sono garantite da nulla, sono semplicemente utili come automobili e quindi hanno valore. Il cibo non è garantito, ne lo sono i computer. Tutti questi oggetti hanno valore proporzionale alla loro utilità e scarsità, e una persona deve solo vedere l'utilità dei Bitcoin per comprendere perché, senza il supporto di un qualsiasi governo o corporazione, senza essere legato ad una qualsiasi valuta a corso forzoso o merce, esso domanda giustamente un prezzo sul libero mercato.


Come si fa a ottenerlo?

Quando una persona comprende perché i Bitcoins sono utili e quindi hanno un valore, può avere il desiderio di ottenerne alcuni. Ma come? Be', come fa una persona ad ottenere una qualsiasi valuta? Ci sono due metodi di base, sia vendere beni e servizi in cambio della stessa, o comprandola da un cambiavalute.

Esaminiamo prima l'acquisto da un cambiavalute. Gli "Exchange" sono semplici siti web dove compratori e venditori si riuniscono per scambiare una valuta con un'altra. Se hai un conto presso un exchange e dai al cambiavalute dei Biglietti di Bernanke (dollari statunitensi, NdT), puoi comprare dei Bitcoin.

Quello che si deve fare in pratica è quello che segue:

Passo 1) Creare un account gratuito presso un exchange affidabile come MtGox.com o (principalmente per gli europei) BitStamp.net.

Passo 2) Dare del denaro all' exchange usando un internediario come Dwolla.com o (molto più velocemente e con un costo inferiore) BitInstant.com.  Dwolla si collegherà al tuo conto in banca e impiegherà 3-5 giorni per muovere il denaro dalla tua banca all' exchange. BitInstant, per paragone, permette depositi di contanti anonimi fino a $500 alla volta e impiega meno di un'ora. Questi depositi in contanti possono essere fatti da te presso una qualsiasi delle filiali principali di una banca (non hai neanche bisogno di un conto bancario). Entro 30-60 minuti dal momento del deposito dei contanti, BitInstant accrediterà sul tuo conto presso l' exchange i tuoi US$Puoi avere i tuoi primi Bitcoins 30 minuti dopo aver letto questo articolo.

Passo 3) Una volta che i tuoi fondi sono arrivati all' exchange, puoi comprare bitcoins al prezzo corrente del mercato. Le monete, quindi, staranno nel tuo conto presso l'exchange fino a che non le invii da qualche altr parte (al tuo wallet personale o a qualcuno che desideri pagare, etc). Se desideri vendere Bitcoin in cambio di dollari, semplicemente fai il contrarioinvia Bitcoin all' exchange, vendili in cambio di dollari e trasferisci i dollari alla tua banca.

Il mercato dei Bitcoin è ampiamente liquido e opera 24/7 senza festività. Gli exchange sono accessibili da qualsiasi paese del mondo e supportano tutte le più importanti valute nazionali (abili cambiavalute possono realizzare che usando Bitcoin ci sono interessanti opportunità di arbitraggio e modi per comprare valuta in paesi soggetti a controllo dei capitali).

L'altro modo di ottenere Bitcoin è di vendere beni e servizi in cambio, proprio come si vendono beni e servizi in cambio di dollari. Essere in grado di ricevere Bitcoins è tanto semplice quanto mettere il tuo indirizzo Bitcoin sulla tua pagina web, e puoi ottenere automaticamente questo indirizzo una volta che hai un wallet per Bitcoin. Non ci sono "registrazioni" da fare o "approvazioni" da ottenere per essere in grado di accettare Bitcoin. Puoi avere una qualsiasi età ed essere in un qualsiasi paese. Semplicemente procurati un wallet software (da bitcoin.org) o usa un "ewallet" come quelli di Paytunia.com, e incolla il tuo indirizzo Bitcoin in modo che il mondo lo veda. Chiunque conosca il tuo indirizzo Bitcoin può inviarti dei Bitcoin istantaneamente.

Per le piccole imprese che preferirebbero un metodo più avanzato per accettare e registrare i pagamenti con Bitcoin, per gli ordini via web, ci sono alcune buone soluzioni commerciali. Paysius.com è la migliore – si inserirà nel tuo sito (usando dei plug-in per i carrelli più comuni) e permetterà ai vostri clienti di selezionare "Bitcoin" come metodo di pagamento al checkout al posto della carta di credito o di PayPal, etc. (questo non rimpiazza questi metodi, semplicemente da ai vostri clienti una opzione in più). Inoltre, dato ce pochissime imprese possono pagare i loro salari e i fornitori in Bitcoin (per adesso), sistemi come Paysius danno alle imprese la capacità di convertire automaticamente i Bitcoin ricevuti in normali $US e farli depositare nel conto corrente bancario dell'azienda. I costi sono molto più bassi rispetto a quelli delle carte di credito, e i pagamenti in Bitcoin non possono essere annullati (è impossibile annullare un pagamento Bitcoin) quindi i venditori possono accettare in modo sicuro i pagamenti da qualsiasi paese senza rischi di annullamento, che dovrebbe essere un sollievo per coloro che sono rimasti bruciati dall'esperienza con PayPal o dalle frodi con le carte di credito. Oltre che Paysius.com, Bit-pay.com è un'altra buona opzione per i i venditori che vogliono accettare Bitcoin.

Questo è tutto – questo è come potete ottenere Bitcoins. Semplicemente comprateli, o vendete qualche cosa in cambio.

Stare attenti con i soldi

Qui è dove parecchie persone sono giustamente preoccupate. Bitcoin richiede un livello molto alto di responsabilità personale, e quindi l'utente ha bisogno di conoscere le regole basilari per usare Bitcoin in modo sicuro. La cattiva notizia è che se fate una cavolata, potete perdere del denaro e non riaverlo mai indietro. La buona notizia è, con un po' di consigli e di pratica, potete usare Bitcoin in modo estremamente sicuro, senza paura di perdite. Non cominciate ad usare i Bitcoin senza comprendere questi concetti basilari:

Concetto 1) I Bitcoins sono come i contanti e quindi salvati in uno specifico luogo fisico. Questo significa che dovete sempre tenere a mente dove stanno i vostri Bitcoins, e quale rischio quel luogo presenta. Per esempio, se le vostre monete sono sul vostro computer, e non avete un loro back-up da qualche altra parte (si, si possono tenere in un back-up facilmente), e il computer si rompe, il vostro denaro è perso. Non c'è nessuna azienda che potete chiamare per lamentarvi della cosa. ... il denaro è perso per sempre. Allo stesso modo, se conservate le vostre monete presso un servizio online (come un ewallet o un exchange), allora vi state fidando che quel servizio tenga le vostre monete al sicuro. Se date le vostre monete a qualcuno che non è affidabile, questi possono andarsene e voi non riavrete mai le vostre monete indietro. Non dareste 100$ in contanti a qualcuno di cui non vi fidate. Lo stesso vale con Bitcoins. Quindi, se le monete sono in vostro possesso (sul vostro computer o smartphone), dovete ricordarvi di loro, fare dei back-up, e tenere il vostro sistema sicuro. Se le vostre monete sono tenute per voi da qualcun' altro, allora dovete essere capaci di fidarvi di quella parte.  Questo è il più importante concetto per la sicurezza di Bitcoin.

Concetto 2) Quale che sia il posto dove tenete i vostri Bitcoins, saranno protette con delle password. Se le monete sono sul tuo computer nel tuo file wallet, e qualcuno apprende la password del tuo wallet e ottiene il file del tuo wallet, allora può spendere le tue monete! Allo stesso modo, se tieni le monete presso un fornitore di servizi, e qualcuno apprende le tue informazioni di login, questa persona può rubare le tue monete. Usa password complesse ogni volta che hai a che fare con Bitcoin (più di 12 caratteri) e tienile sempre in un posto sicuro. I fondi non sono protetti dall'assicurazione obbligatoria governativa FDIC sussidiata dai contribuenti – una banca di Bitcoin non può semplicemente scrivere dei numeri nel tuo conto per rimpiazzare i fondi rubati dalla tua propria incuranza con la tua password.

Concetto 3) Quando le monete sono sul vostro computer (il che significa che state usando il wallet software fornito da bitcoin.org), la prima volta che aprite il vostro wallet software avrete la necessità di creare una password per criptare il vostro wallet (vedere sopra). Dopo aver creato questa password (non dimenticatela mai), DOVETE fare un backup del file del vostro in un luogo differente. Questo file è dove il vostro denaro è immagazzinato. Il file è "wallet.dat" e farne un backup è tanto semplice quanto copiare il file e metterlo da qualche altra parte. Per trovare il vostro file wallet.dat:

---------
Su Windows, dovete prima dire al computer "Mostra file e cartello nascoste" – cercate online su come farlo. Poi, potete trovare il vostro wallet qui:

C:\Documents and Settings\YourUserName\Application data\Bitcoin (XP)

C:\Users\YourUserName\Appdata\Roaming\Bitcoin (Vista and Windows 7)

Se state usando un Mac, potete trovarlo qui:
~/Library/Application Support/Bitcoin/
--------

Mettete questo file wallet.dat in una penna USB nella vostra cassaforte o mandatelo per posta ai vostri genitori. Scrivetelo su un CD e mettete il CD in una cassetta di sicurezza di una banca. Mettetelo su un computer differente. Potete anche spedire il file via posta elettronica a voi stessi. Meglio ancora, fate due o tre delle cose che sono state dette prima. Se fate delle copie di sicurezza correttamente e le tenete al sicuro, la probabilità di perdere i vostri Bitcoin sarà minore di quella di morire in un incidente automobilistico. Se non fate dei backup la probabilità di perdere le vostre monete sarà elevata. Nota Importante: se usate più di 100 indirizzi Bitcoin nel vostro wallet, dovrete fare un nuovo file di backup (il primo backup non sa nulla del 101esimo indirizzo).

Concetto 4) I sostenitori della libertà amano il libero mercato. Ma, con la libertà, viene la responsabilità. Bitcoin esiste in un libero mercato. Non è regolato, tracciato, o supervisionato niente altro che da matematica fredda e dura. Quindi, le compagnie e le organizzazioni che trovate nella Terra dei Bitcoin spesso sono private e non sono regolamentate. Una compagnia basata su Bitcoin non ha neanche bisogno di essere registrata in un qualsiasi luogo, perché non ha bisogno di un conto corrente commerciale o di un numero di estorsione dell' IRS (conosciuto come un EIN) (in Italia si chiama Partita IVA NdT). Sebbene questo significhi che Bitcoin permette un vero commercio libero su scala globale, significa anche che gli utenti di Bitcoin devono essere prudenti e cauti. Non comprate cose da compagnie o siti web di cui non vi fidate. Potreste non rivedere mai i vostri soldi e non c'è modo di annullare una transazione. Con Bitcoin, la reputazione e la storia sono tutto. Se non dareste dei contanti ad uno straniero in un vicolo, non date dei Bitcoin ad uno straniero online. Godetevi il mercato libero e siate adulti responsabili.

Concetto 5) Ricordate che Bitcoin dovrebbe ancora essere considerato un esperimento. Per quanto il sistema abbia già provato di essere resiliente, è ancora nuovo. Il valore dei Bitcoin potrebbe andare a zero domani. Questo significa che non si deve in nessun caso investire denaro in Bitcoin che non possono permettersi di perdere. Bitcoin è una commodity estremamente volatile con un futuro estremamente incerto. Le nonne non dovrebbero tenere il denaro per la pensione in Bitcoin (ma nemmeno in $ US, per altro).


Che cosa ci si può fare?

La risposta breve è che ci potete fare di tutto, ma potreste doverlo costruire prima! Bitcoin permette ogni genere di scambio o affare che uno possa immaginare, ma essendo così nuovo, molto di quello che può essere immaginato è ancora nel regno dell'immaginazione. Degli imprenditori stanno costruendo e testando sistemi basati su Bitcoin ormai da un paio di anni, ma la stragrande maggioranza del potenziale di Bitcoin rimane inutilizzato. Ogni imprenditore orientato alla libertà dovrebbe considerare questo punto.

Per quello che è disponibile adesso, le cose più semplici che uno può fare con Bitcoin è comprare prodotti e servizi da chiunque accetti Bitcoin. Una lista parziale può essere trovata qui: https://en.bitcoin.it/wiki/Trade C'è anche un mercato che sta esplodendo di sostanze illecite conosciuto come Silk Road, dove quasi ogni sostanza immaginabile può essere comprata con Bitcoin. Accedere a Silk Road richiede ulteriori precauzioni di sicurezza come l'utilizzo di Tor che sono oltre gli obiettivi di questo articolo.

Di seguito, le donazioni sono rese molto più efficienti attraverso Bitcoin. Gruppi da Wikileaks ad aziende cinematografiche indipendenti e canili accettano donazioni in Bitcoin. Bitcoin funziona alla grande per le donazioni perché rende possibile microdonazioni (non puoi mandare $0.10 ad un ente caritatevole usando PayPal, perché le commissioni sono più grandi di 0.10$... ma con Bitcoin puoi). Se vuoi accettare donazioni per qualsiasi motivo, metti un indirizzo Bitcoin sul to sito Web. Non costa nulla. Vuoi donare WikiLeaks? Questo è il loro indirizzo

1HB5XMLmzFVj8ALj6mfBsbifRoD4miY36v  

Ti piace scommettere? Bitcoin permette ai giocatori degli USA di giocare veramente a pocker online. Il governo non può fermare i pagamenti, dopo tutto. Siti come SealsWithClubs.eu stanno guadagnando popolarità, con casinos anche più grandi che stanno venendo creati.

Vuoi mandare del denaro ad un amico o alla famiglia all'estero? Usa Bitcoin. Invece dipagare Western Union $40, manda dei Bitcoin gratuitamente. Il mercato delle rimesse sono un'area dove Bitcoin brilla veramente, perché attraversa i confini istantaneamente e senza possibilità di essere regolato o subire interferenze. Allo stesso modo, se sei in un posto come la Cina o la Bielorussia [ o Cipro NdT] che hanno controllo dei capitali, se puoi metter le tue mani su Bitcoin allora puoi immediatamente trasferire ricchezza fuori dal paese in altre valute.

Vuoi dell'oro o dell'argento per conservare il valore acquisito attraverso Bitcoin? Prova un sito come Coinabul.com

Lavori con freelancers o hai una azienda che deve pagare gente in altri paesi? Usa Bitcoin. Dopo tutto, Bitcoin permette pagamenti "in nero" a chiunque, ovunque. Pagare un contractor in Italia o in India adesso è facile come mandare una email.

Vuoi proteggere il tuo patrimonio e muoverlo discretamente? Bitcoin trascende tutti i confini e tutte le regolamentazioni. Non avrai più bisogno di avere il tuo patrimonio fermo in un conto che può essere congelato o confiscato .

Di base, qualsiasi cosa possiate fare in genere con il “denaro”, potete farlo con Bitcoin – ma senza avere nessuna restrizione governativa su questa attività.  Se siete un negoziante, perché non iniziate ad accettare Bitcoin come pagamento? È facile da integrare se usate un sistema come Paysius.com.

Se pensate che Bitcoin possa essere usato in un modo nuovo e creativo, allora costruite il sistema! Solo poche persone comprendevano il potere di internet all'inizio degli anni '90s, e lo stesso è vero con Bitcoin. E proprio come internet, sta attraendo creatori ed imprenditori da tutto il mondo.


Bitcoin contro lo Stato

Adesso c'è la parte più divertente, quella che è particolarmente rilevante per ogni discussione libertaria al riguardo di Bitcoin. Questo è il modo con il quale Bitcoin supera il controllo statale. "Okay,"mi dice la gente "quindi Bitcoin è nuovo e il governo non lo ha ancora regolato, ma lo farà!" Sfortunatamente, per il governo, non può. Nessuna persona o gruppo può infischiarsene delle leggi della matematica sulle quali Bitcoin è costruito.

Ma prima vediamo i modi con cui il governo potrebbe interferire con il sistema Bitcoin.

I siti web privati o un server ospitato possono essere fatti chiudere dal governo. Lo abbiamo visto con chiarezza recentemente (nel 2012) quando MegaUpload è stato chiuso dal governo degli USA, anche prima di un processo o che fosse scoperta una qualsiasi attività criminale. Si deve presumere che il governo possa chiudere ogni sito che desidera chiudere, con o senza la copertura legale di legislazioni come SOPA e PIPA (che semplicemente danno una bendizione legale a poteri già posseduti ed utilizzati). Questo significa che ogni sito web che usi Bitcoin può essere rimosso e chiuso. I cambiavalute sarebbero il primo bersaglio.

Però, anche in questo caso il governo ha dei problemi, perché i siti web possono essere replicati, copiati e nascosti molto facilmente. Chiudere un sito Bitcoin sarebbe come tagliare le teste dell'Idra – per ogni testa tagliata con successo, motivi di profitto e pubblicitari farebbero spuntare nuovi siti (caso in questione:quanti siti di filesharing esistono, oltre a MegaUpload?).

Infatti, certi siti si sono dimostrati completamente impossibili da chiudere per il governo. Prendete l'esempio di Silk Road, che è un sito che vende sfacciatamente sostanze illecite . Il Senatore degli Stati Uniti Chuck Schumer ha espresso angoscia a questo riguardo, pensando a quanto è pietosamente incapace di far rimuovere quel sito in quanto si trova in quella che è conosciuta come la "dark web," su server nascosti attraverso la crittografia. Se i siti allo scoperto che usano Bitcoin sono chiusi, quelli sotterranei fioriranno. Ed ogni volta che un sito di alto profilo verrà chiuso, bitcoin otterrebbe pubblicità gratuita in giro per il mondo.

Quindi, chiudere i siti web è una strategia inadeguata se lo stato decide di impedire l'uso di Bitcoin. Che altro potrebbero fare?

In un paese, al minimo, un governo può proibire agli individui e alle imprese di accettare Bitcoin (e se questo succedesse negli USA, sarebbe la dimostrazione finale che la Corte Suprema ha completamente abdicato dalle sue responsabilità). Supponiamo che il governo degli USA bandisca l'accettazione dei Bitcoin: significherebbe che i Bitcoin potrebbero solo essere accettati in segreto. Questo danneggerebbe l'economia in modo significativo, ma non si avvicinerebbe nemmeno a riuscire a fermare Bitcoin (e infatti, a meno che ogni governo faccia lo stesso, Bitcoins potrebbe essere accettato in altri paesi causando una fuga di capitali che spingerebbe il governo a non metterlo fuori legge in primo luogo).

Ma al riguardo di un sistema di attacco più ovvio – il governo non può semplicemente “impedire il trasferimento dei Bitcoin? Incredibilmente, No. Sistemi centralizzati come PayPal, Visa, o anche aziende come e-gold sono estremamente vulnerabili alla furia di un governo. I taglia gole devono semplicemente buttare giù una porta, confiscare i server e buttare i proprietari in prigione. Questo è il motivo per cui ogni sistema centralizzato deve, alla fine, piegarsi alla volontà del governo, accettando le regolamentazioni sul riciclaggio di denaro e fiscali, divulgando informazioni altrimenti private sui clienti, e impedire i pagamenti che il governo considera problematici. Se non lo fanno, vengono chiusi.

Bitcoin non è vulnerabile a questo rischio, perché non c'è un punto centrale che possa fallire. Non c'è un ufficio Bitcoin. Non ci sono server Bitcoin centralizzati. Non ci sono presidenti o impiegati di Bitcoin. Bitcoin non ha un paese natale e non è permesso in nessun luogo. Si tratta di una rete distribuita, un protocollo, che può operare fino a che internet esiste (e, in fatti, anche senza la stessa internet). Le transazioni avvengono da pari a pari, il che significa che nessun copro governativo le approva. I conti non possono essere congelati, perché nessuno possiede il pulsante per congelarli.

Bitcoin non può essere spento – è come un virus benevolo che, fino a che un ospite sopravvive da qualche parte nel mondo, può perpetuarsi e ricrescere alla velocità dell'informazione.


Bitcoin e Turbolenze

Una volta che una persona ha realizzato questo – che il governo è piuttosto impotente a fermare Bitcoin, allora un po' di conseguenze possono venirgli in mente. Se Bitcoin nonfallisce da solo,allora in qualche modo dovrà avere successo, e come avrà successo, inizierà a rimpiazzare molte delle istituzioni che hanno causato così tanti problemi all'umanità.

I primi a finire sul ceppo del boia sono quegli attori che competono nel mercato dei trasferimenti di denaro. Mega-aziende come PayPal e Western Union (e anche più radicate compagnie come SWIFT) scopriranno che devono competere con un sistema che trasferisce denaro a un costo praticamente nullo. Il “servizio” che queste compagnie forniscono è stato reso inutile, e proprio come i costruttori di carretti per cavalli persero il loro mercato con la comparsa dell'automobile, così anche questi servizi di pagamento diventeranno inutili con la comparsa del sistema di trasferimento globale senza attrito offerto da Bitcoin.

Dal punto di vista dell'efficienza del mercato, se queste compagnie stanno guadagnando miliardi di $ ogni anno per fornire un servizio che può essere offerto gratuitamente, allora se questo servizio prende piede, l'umanità sarà più ricca ogni anno di miliardi di $. Serviranno eno risorse per muovere il denaro, e quindi meno risorse saranno consumate, rendendo l'umanità più ricca. Le automobili resero l'umanità più ricca permettendo trasporti ad un costo inferiore, l'Email ha reso l'umanità più ricca permettendo la comunicazione a costi inferiori, e esattamente nello stesso modo Bitcoin può rendere l'umanità più ricca permettendo trasferimenti monetari ad un costo inferiore.

Se Bitcoin diventa abbastanza grande da iniziare a rimpiazzare le reti di transazioni finanziarie, il suo valore si stabilizzerà ulteriormente e ci sarà una maggiore sicurezza sul suo prezzo a lungo termine. Di conseguenza, Bitcoin diventerà un mezzo di preservare la ricchezza sempre migliore (più stabile), che metterà in pericolo le banche prima e le valute nazionali dopo.

Tutto il lavoro fatto dalle banche, conservare e contabilizzare il denaro (e trasferirlo tra individui e aziende) può essere fatto direttamente da Bitcoin. E così come i servizi di pagamento vengono resi ridondanti, così molti servizi forniti dalle banche diventano ridondanti, riducendo il settore bancario a fornire servizi solo nelle aree dove sono realmente utili.

Il mondo di Bitcoin avrebbe anche delle banche, naturalmente, ma le banche sarebbero correttamente piazzate in quei ruoli di mercato dove potrebbero fornire un servizio utile. Le persone non vogliono dover necessariamente conservare valore nel loro PC domestico, e una banca con uno staff di sicurezza e un sistema di casseforti può essere un luogo intelligente dove tenere dei fondi (ma invece di essere tutti costretti a tenere i propri fondi in banca, sarebbe una loros celta basata sul loro profilo di rischio). Allo stesso modo, in un sistema capitalista ci sarà sempre la necessità di prestiti e interessi pagati sui depositi. Le banche avrebbero questa possibilità con Bitcoin fino a che rimangono efficienti e in grado di competere in un libero mercato.

E mentre avanziamo lungo la curva di adozione e crescita di un sistema monetario basato su Bitcoin, vedremo che le stesse valute nazionali saranno sfidate molto velocemente. Perché, dopo tutto, la gente dovrebbe voler tenere euro che vengono continuamente svalutati quando esiste una alternativa che permette pagamenti più facili e non può essere svalutata dalla BCE? Se Bitcoin si dimostra negli anni un mezzo solido per conservare il proprio potere di acquisto, quale motivo razionale avrebbe uno per usare l'euro? Supponendo che le tasse si debbano pagare in euro, un individuo potrebbe ancora condurre i suoi affari in Bitcoin, e comprare gli euro svalutati solo prima di dover pagare le tasse.

Perché non vediamo accadere questo con l'oro oggi? Perché l'oro non ha un buon sistema di pagamento incorporato – le monete fisiche non sono efficienti per il commercio di tutti i giorni, e i forzieri digitali garantiti dall'oro sono tutti sottoposti al controllo del governo a causa del rischio che vengano usati come modo per riciclare denaro, come abbiamo i sistemi di trasferimento di compagnie come GoldMoney sono stati forzati a chiudere (l'anno scorso, GoldMoney ha terminato il suo servizio di trasferimenti da conto a conto).    

Ricorda, Bitcoin rende automaticamente sia la conservazione che il trasferimento di fondi facile, sicuro, privato, e istantaneo. Con una storia di prezzi stabili guadagnata nel tempo, o in congiunzione con oro e argento, come un anche più stabile sistema per conservare il potere di acquisto, perché usare le valute cartacee degli stati per un qualsiasi motivo?

L'ultima tessera del domino che cadrà sarà il potere che il governo ha sul suo popolo attraverso la sua capacità di stampare, regolare e controllare la valuta di una nazione. Quando la valuta di uno stato viene sfidata, lo stato stesso viene sfidato, e le forze di mercato si muovono velocemente intorno ad inibitori malati e svalutati. Le conferenze stampa di qualcuno come Bernanke sarebbero sempre meno importanti, perché la valuta che stampa sarebbe utilizzata in circoli sempre più ristretti. Invece di combattere il governo, Bitcoin permette agli individui di aggirarlo - di ignorarlo in gran parte. Bitcoin, appaiato con Internet, fornisce tutto quello che è necessario per realizzare un sistema anarco-capitalista.

Dopo tutto, che potere avrebbe avuto il governo dello Zimbabwe se il suo popolo avesse avuto Bitcoin nelle loro comunità – denaro che potevano nascondere e spendere usando telefoni cellulari ed email. Che motivi ci sarebbero in Grecia per rivoltarsi ai mandati della BCE quando il paese può abbandonare l'euro in favore di una moneta che ogni uno di loro può controllare da solo. E da dove gli USA otterrebbero le risorse per finanziare in deficit le sue guerre e i suoi programmi sociali quando non avrà più l'abilità di stampare denaro e ripagare il debito con una valuta svalutata? Come lo standard aureo, Bitcoin incatena il governo e lo forza a sopravvivere di quello che può tassare apertamente e ottenere legittimamente in prestito, ma diversamente da uno standard aureo, Bitcoin nonrichiede nessuno status ufficiale per diventare uno standard. Il mercato può arrivare allo standard senza l'approvazione del governo, sempre perché funziona elegantemente sia per la conservazione e la trasmissione e non può essere fermato perché esiste in una forma decentralizzata.

Vedremo che insieme alla curva di adozione e crescita di Bitcoin, si realizzano alcune possibilità piuttosto eccitanti e rivoluzionarie. Invece di tentare di cambiare i governi con voti inutili, o richieste patetiche, semplicemente abbandoniamo la base del potere del governo – il potere derivante dal controllo degli scambi e della valuta. Le difficoltà e i problemi causati dalla crescita di questo nuovo sistema monetario dovrebbero facilmente essere superati dal dono dato alla nobile causa della libertà, se esso dovesse avere successo.

Questo è il momento per una prudente verifica della realtà. Una persona prudente dovrebbe assumere che Bitcoin fallirà, non non altro perché la maggior parte delle cose nuove falliscono. Ma, c'è una possibilità reale che esso abbia successo, e questa possibilità cresce ad ogni nuovo utente, ogni nuova azienda ed ogni nuovo sistema sviluppato all'interno dell'economia di Bitcoin. Le ramificazioni del successo sono straordinarie, e quindi vale al pena che ogni sostenitore della libertà ne faccia una valutazione sommaria, non solo negli USA, ma in tutto il mondo.

Spendi del tempo su Bitcoin. Impara come funziona, sfidalo, e usalo. Puoi presumere che nessun governo vuole che tu adotti questo sistema in qualsiasi modo, e per questa ragione solamente vale la pena che venga preso in considerazione da persone oneste, morali e industriose.

Risorse utili

Dato che Bitcoin è decentralizzato, può essere difficile trovare tutte le risorse che una persona possa desiderare. Sotto c'è una lista di alcuni dei siti web e degli strumenti più utili per conoscere ed operare nell'economia di Bitcoin.

WeUseCoins.org Il miglior posto da cui iniziare per i principianti.

Paytunia.com - Servizio di ewallet online molto carino con una app per Android. Tieni qui le tue monete.

BitSpend.net - Ti permette di comprare QUALSIASI COSA online pagando con Bitcoin.

BitInstant.com Permette acquisti rapidi di Bitcoin attraverso depositi anonimi di contatnte in tutte le principali banche delgi USA. Attualmente è il modo più veloce e rapido di comprare Bitcoin negli USA.

Bitcoin.org Sito ufficiale del progetto Bitcoin, download il wallet software da qui.

MtGox.com Il principale cambiavalute per Bitcoin. Compra e vendi Bitcoin qui.

BitcoinTalk.org Il forum di discussione ufficiale, e una grande comunità di entusiasti.

Wiki.Bitcoin.it - Enciclopedia della conoscenza aggregata su Bitcoin, molto estesa.

Bitcoin.it/wiki/trade Lista parziale delle aziende che accettano Bitcoin come pagamento.

BitcoinMagazine.net Una pubblicazione professionale e portale di notizie

Blockchain.info Strumento per vedere i conti, i pagamenti e varie statistiche economiche.

BitcoinCharts.com Mostra i prezzi di mercato correnti e statistiche economiche.

Preev.com Caocolatore super semplice Bitcoin<->fiat, supporta molte valute.

BitcoinMonitor.com Visione dal vivo delle transazioni mentre avvengono sulla rete Bitcoin.

Paysius.com Permette alle aziende di accettare automaticamente pagamenti in Bitcoin sul loro sito web.

Bit-Pay.com Un'altra eccellente soluzione commerciale per aziende che desiderano accettare pagamenti in Bitcoin.

Coinabul.com Principale venditore di oro e Argento in cambio di Bitcoin.

Coinapult.com - Invia Bitcoin via Email o SMS

WorkForBitcoin.com trova lavoro in Bitcoin – progetti freelance che pagano in Bitcoin.



***Ti è piaciuto l'articolo? Dona Bitcoin a: 1FHXmBgbxyVowtWtcxQSGAccT1APCrXPKo

Sull'Autore

Uno scrittore, imprenditore e d economista da salotto, Erik Voorhees (originario del Colorado) si trasferì dal Dubai per unirsi al Free State Project in New Hampshire nel 2011 in modo da far progredire la causa della libertà. Mentre si trovava li, Scoprì Bitcoin e incidentalmente cadde nel buco del coniglio. Bitcoin è diventato ora il suo hobby, il suo attivismo, e la sua carriera, perché crede che la nuova valuta sia il più grande strumento per la libertà globale da quando è stata inventata internet stessa. 

Erik è un ben conosciuto membro del forum della comunità Bitcoin (pseudonimo - evoorhees), e attualmente lavora per BitInstant, che si trova a New York City, che permette ai clienti di comprare Bitcoins da ogni grande banca in meno di 30 minuti. Inoltre, Erik è unche un partner in un paio di progetti basati su Bitcoin super segreti e super sovversivi e coordina il gruppo del Free State Bitcoin Consortium tra gli attivisti della libertà in New Hampshire.

Segui l'account di Erik su Twitter @ErikVoorhees o mandagli una email erikvoorhees [at] gmail


Posted by Erik Voorhees at 10:29 PM