25 novembre 2006

Jihadisti e puttane

 O di come si possa misurare il fallimento di un gruppo sociale dalla percentuale delle sue donne che sono in vendita

Jihadis and whores di Spengler discute, come in altri articoli precedenti, come la demografia del mondo islamico e dell'Iran in particolare sia in una situazione catastrofica.

Ad esempio, questo grafico mostra le previsioni demografiche dell'ONU perl'Iran nel 2050.

Assomiglia, come si può vedere, alla nostra situazione, solo che lo sviluppo economico dell'Iran è sempre più legato al petrolio che finirà presto o tardi.

La situazione economica è tanto brutta oggi che le donne iraniane non solo hanno praticamente smesso di fare figli, ma hanno anche cominciato a praticare la prostituzione in massa, sia in Iran (nei modi permessi dall'Islam e in altri non permessi) che in altri paesi, sia islamici che europei. In una massa tale che le prostitute iraniane sono il 10-15% in Italia, Germania e Olanda.

Il tempo corre e non esattamente a favore degli islamici. Gli iraniani, essendo i più civilizzati se ne sono accorti prima. Ma anche gli altri se ne stanno accorgendo (vedasi la caduta verticale del numero di figli per donna in paesi come l'Arabia Saudita negli ultimi 30 anni - da 7 a 3,2, con uno sbilanciamento del rapporto maschi/femmine in età riproduttiva di 4/3). Per gli islamisti questa è l'ultima possibilità di sopravvivere, distruggendo la civiltà occidentale. La stessa storia vista con i comunisti dell'Est, che però erano un po' più razionali e non credevano nel paradiso in cielo.

I Cheyenne hanno un proverbio che dice: "Una nazione non è mai conquistata fino a che i cuori delle sue donne non sono a terra".

Alcuni critici hanno contestato questa interpretazione, ma io non credo che sia di molto fuori dal bersaglio. Non è solo il numero di prostitute, ma anche il fatto che vadano a prostituirsi all'estero. Ma anche il numero di ragazza afghane che si bruciano pee evitare un matrimonio che non desiderano.

COme disse in passato Komehini, gli USA sono il Grande Satana, e sono l'incarnazione della società occidentale, con la sua capacità di tentazione quasi illimitata. Siamo troppo militarmnte potenti per sterminarli militarmente, dato che non sono una reale minaccia, e siamo troppo culturalmente potenti per lasciare loro lo spazio necessario a sopravvivere. Perché non esiste più una separazione che permetta loro di sopravvivere. Così come la tenebra non può resistere alla luce di una candela, se non c'è qualche cosa che impedisca alla luce di diffondersi.

Posta un commento