24 agosto 2012

Aperta la strada per la Fontana dell'Eterna Giovinezza?

Più o meno.
I ricercatori alla Johns Hopkins University hanno sviluppato un metodo efficiente e totalmente sicuro di...

riportare le cellule adulte del sangue allo stato di cellule staminali totipotenti, come quelle presenti in un embrione di 6 giorni.
L'invenzione di questo metodo potrebbe essere fondamentale per riuscire a produrre le cellule staminali necessarie per curare patologie fino ad ora incurabili ed aprire la porta a terapie che mantengano le persone giovani per un periodo illimitato. Questa nuova tecnica risolve il problema etico di dover raccogliere le cellule staminali di embrioni e quello tecnico di dover immagazzinare il cordone ombelicale per mantenere una scorta di cellule staminali durante la vita.
Fino ad ora si usavano dei virus per riportare le cellule al loro stato di staminali totipotenti, ma c'era il rischio che il virus stesso aprisse la porta allo sviluppo di tumori a causa delle possibili mutazioni che introduceva nel DNA. Il nuovo sistema usa dei plasmidi, molecole di DNA in grado di replicarsi indipendentemente che normalmente si trovano nei batteri e negli organismo eucarioti e che scompaiono dopo aver completato la loro funzione.
Tra il 50 e il 60% delle cellule del sangue viene trasformato in staminali (non i globuli rossi, dato che non hanno un nucleo) ed in questo momento il gruppo di ricerca sta valutando la qualità delle cellule staminali ottenute.

Non è la fonte dell'eterna giovinezza, ancora, ma la strada è più ampia che mai.

Enhanced by Zemanta